27 Ago 2015

Basket, conosciamo Alessandro Garofalo

Tra i confermati dell’Asd Fiorenzuola 1972 figura Alessandro Garofalo. Ma, a causa dell’infortunio alla spalla che nella passata stagione lo ha tenuto fuori causa per quasi tutto il campionato, l’ex Bakery deve a tutti gli effetti essere considerato alla stregua di un nuovo acquisto. Dopo l’operazione e il recupero, Garofalo ha iniziato a lavorare fin dal primo giorno con il gruppo guidato da Simone Lottici e non vede l’ora di infilare i primi canestri: “Arrivo da un anno tutto da dimenticare – spiega Garofalo – ma il peggio è senza dubbio alle spalle. In estate ho lavorato duramente per essere pronto ad affrontare la preparazione precampionato insieme ai miei compagni. Sto bene, la spalla non mi dà alcun fastifio, mi manca solo la partita, ma per l’inizio del campionato sarò pronto”.

La società ha cambiato parecchio rispetto all’anno scorso e ha chiesto una stagione di vertice. – “Anche la società, dopo un primo anno di ambientamento, è cresciuta sotto ogni punto di vista. Ha costruito un gruppo che deve puntare in alto. Ora tocca a noi”. Che cosa ci puoi dire di Simone Lottici? – “Simone Lottici rappresenta una garanzia: ha esperienza ad alti livelli e un grande carisma. A noi basterà seguirlo e sono certo che i risultati arriveranno”.

Verrà invece deciso al termine della preparazione il tesseramento di Andrea Grosso, aggregatosi al gruppo fin dal giorno del raduno: Andrea Grosso, fratello del calciatore Fabio, campione del mondo nel 2006, arriva da un decennio di professionismo tra serie A2, B e C. Il suo ruolo naturale è quello di play, ma, all’occorrenza, sa disimpegnarsi anche come ala o guardia: “Sono arrivato a Fiorenzuola – spiega Grosso – perché mi hanno detto un gran bene della società guidata dal presidente Fabio Alberti. So che alla base c’è un progetto importante e idee chiare, merce rara di questi tempi. Dopo tanti anni di campionati giocati al centro-sud, vorrei provare un’esperienza al Nord e Fiorenzuola mi sembra la piazza ideale. D’accordo con la società effettuerò la preparazione e le amichevoli: poco prima del campionato prenderemo insieme una decisione”.

[top]