NORMATIVE PER IL TRASPORTO ECCEZIONALE IN ITALIA

Regolamentazioni in Italia sul trasporto eccezionale

Sono soggetti ad autorizzazione per trasporto eccezionale i convogli cui le dimensioni eccedono i seguenti criteri

Lunghezza 16 M 500 – Trattore + Semirimorchio18 M 750 – Motrice + rimorchio
Larghezza 2 M 550
Altezza 4,00 M
Peso 40 T 000 Per i convogli 4 assi44 T 000 Per i convogli 5 assi o oltre

 

AUTORIZZAZIONE PERMANENTE Valida 1 anno su tutta la rete autostradale. Valida 6 mesi sulle strade statali e provinciali
1 tipologia 20x3x4,30 ton 44
2 tipologia 25×2,55×4,30 ton 44

ATTENZIONE per certe destinazioni, l’autorizzazione permanente può essere rilasciata con scorta tecnica in base alla tipologia della strada

SCORTA
Scorta Tecnica (vetture necessarie) 1 AUTO 2 AUTO
Str.da Statale Str.de classe B Autostrada Str.da Statale Autostrada
Fino a Fino a Fino a Oltre le misure
29X2,55 29X3,00 30X3,60
21×2,70 32×2,55 32×2,55
16,5×3,20 16,5×3,20
Scorta Polizia Su strade da Statale oltre 30X4,00
Su autostrade oltre 35X4,50

Tuttavia, anche quando non si superano le dimensioni sopra elencate, rimane sempre in facoltà dell’ente proprietario della strada imporre l’obbligo della scorte di polizia per tutto il percorso o solo per piccoli tratti ove ciò sia reso consigliabile dalla tutela della sicurezza o dalla fluidità della circolazione

RESTRIZIONI ORARIE È proibito circolare dalle 12H00 del sabato o di prefestivo, fino a lunedì o all’alba del giorno successivo alla festività in talune strade di competenza nazionale e/o regionale. Viceversa per le autostrade viene redatto ogni anno il calendario delle limitazioni alla circolazione stradale con divieto fisso la domenica dalle 8 alle 22. Certi trasporti potranno essere autorizzati a circolare di notte, in certi grandi agglomerati e/o per via delle loro dimensioni.

Allegati alle richieste di autorizzazione per l’Italia

Documenti necessari per il rilascio delle autorizzazioni italiane

  1. Attestato di assicurazione in cui sono menzionati:
    • Numero della polizza di assicurazione per danni a cose o persone con massimale €4.000.000,00;
    • Validità dell’assicurazione (non può essere inferiore ai 3 mesi successivi al giorno di trasporto);
    • Le immatricolazioni dei veicoli che realizzeranno il trasporto;
    • Che i veicoli sono anche coperti quando circolano con trasporto eccezionale.
  2. Deleghe di potere e procura: su foglio intestato del vettore (modelli annessi); queste dovranno essere trasmesse in originale;
  3. Dichiarazione di responsabilità: questa deve anche essere trasmessa in originale;
  4. Buono d’ordine/giustificativo del trasporto in cui sono specificati la natura della merce, le sue dimensioni, i luoghi di carico e di scarico;
  5. Copia dei libretti;
  6. Scheda tecnica dei veicoli: Questa scheda tecnica deve essere stabilita dal fabbricante dei veicoli. Tale documento deve essere scritto in Italiano, con timbro e firma del fabbricante. Questa firma deve essere autenticata o da un notaio, oppure dall’ufficio del sindaco, oppure da un’altra autorità. La scheda tecnica deve essere trasmessa inoriginale;
  7. Documento di agganciamento indicante che il trattore immatricolato può essere agganciato al semirimorchio immatricolato (modello annesso). Quest’ultimo deve essere trasmesso in originale.

 

Menu
×