28 Nov 2016

#toolbox – COMPETITIVITA’ DELL’ITALIA NEL MONDO

Ogni anno, la World Bank elabora il Logistics Performance Index (LPI). L’LPI è un indice che mette a confronto 160 paesi del mondo, e permette a questi ultimi di capire come vanno le loro performance a livello logistico, e anche di capire come poter migliorarle.
Secondo la definizione della World Bank, la logistica comprende diverse attività essenziali dedicate alla merce, come il trasporto, lo stoccaggio, il groupage, le operazioni doganali, ed anche i sistemi di pagamento, che coinvolgono operatori pubblici e privati. Quindi, un network logistico globale e competitivo è fondamentale per avere successo nei commerci internazionali, e il suo miglioramento dev’essere un importante obiettivo di sviluppo per l’Operatore pubblico.
Secondo il rapporto annuale 2014 della World Bank, l’Italia si trova al 20° posto per quanto riguarda la funzionalità logistica. Questo posizionamento fa sorgere alcuni interrogativi riguardo al sistema Italia, che è penalizzato da numerose criticità, che sono riferibili ai costi della logistica, alla dotazione infrastrutturale, all’efficienza dei servizi doganali, alle competenze logistiche degli operatori, alla capacità di tracking & tracing e alla puntualità delle spedizioni.

[top]