21 Nov 2016

#toolbox – L’ECOSISTEMA DELLA LOGISTICA

Le attività che vengono tipicamente svolte dalle imprese di spedizione richiedono una grandissima flessibilità, oltre che alla capacità di adattarsi tempestivamente alle richieste del mercato e dei clienti. Per questo motivo, sono diversi i fenotipi di organizzazione adottabili.

Prima ancora di capire quali sono queste diverse tipologie di organizzazione aziendale, però,  bisogna  rendersi conto che sono numerosi anche gli altri soggetti operanti nella catena logistica, e sono tutti diversi fra loro. Gli attori principali sono:

  • AUTOTRASPORTATORI: Forniscono il servizio di trasporto su gomma in conto terzi. Effettuano prevalentemente il servizio con veicoli di proprietà oppure mediante dei “padroncini”, cioè delle ditte individuali alle quali viene subappaltato il servizio di trasporto. Tale servizio può essere svolto a carico completo oppure a collettame, cioè consolidando le partite provenienti da più mittenti e indirizzandole a destinatari diversi.

 

  • CORRIERI: Effettuano il trasporto a collettame per il mercato nazionale. Dispongono di una rete diffusa di filiali di proprietà o di terzi su tutto il territorio nel quale svolgono le operazioni di consolidamento e smistamento. Utilizzano mezzi propri o altri trasportatori sia per i collegamenti fra filiali, sia per i giri di raccolta e consegna.

 

  • EXPRESS COURIER: Essi possono operare anche a livello internazionale, e riescono a garantire tempi di consegna estremamente brevi grazie al coinvolgimento del vettore aereo per i tragitti principali. Nella maggior parte dei casi ricorrono alla sub-vezione e a volte adottano il modello del franchising.
[top]